SendBlaster: il miglior software per l'invio di newsletter

SendBlaster completa automaticamente l’invio delle email non spedite?

Domanda: Ho una mailing list di circa 1000 contatti, ma il server SMTP del mio provider permette l’invio di sole 250 email al giorno. SendBlaster può riconoscere e spedire automaticamente le email che non ha potuto inviare il giorno prima, oppure devo annotare l’indirizzo a cui si è fermato per riprendere l’invio il giorno dopo da quel punto in poi?

Risposta: SendBlaster ha un registro in cui tiene traccia delle email che per qualsiasi motivo non sono state spedite (problemi legati al server SMTP, spegnimento del Pc durante l’invio, o semplicemente interruzione volontaria).
E’ quindi in grado di riprendere l’invio delle email dal punto in cui si è fermato.
Cliccando su ‘Cronologia’ nel menù a sinistra di SendBlaster puoi vedere, per ciascuna delle tue mailing list, se ci sono utenti a cui il messaggio non è stato spedito. Puoi quindi decidere in qualsiasi momento di spedire le email non inviate in precedenza.

Guarda il video per una descrizione più dettagliata.

Videocorso sul completamento dell'invio delle email

© 2019 sendblaster.it   |   Consulente SEO

eDisplay Srl
via Palmanova 24, 20132 Milano (Mi) - Italia
Viale del Lavoro, 53 08023 Fonni (Nu) - Italia
P.I. C.F 01172340919 | Rea Mi1888144 Nu80282

turboSMTP - SMTP service provider